Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2017

CRAMPI: come prevenirli ed evitarli

Immagine
COSA SONO?

I crampi sono dolori muscolari improvvisi e violenti causati dalla contrazione involontaria di uno o più muscoli. Sono causati principalmente da un'insufficiente ossigenazione del muscolo, dal freddo, da carenza di sali minerali quali potassio, calcio, magnesio e sodio, da traumi fisici, oppure in conseguenza di uno sforzo prolungato o improvviso.
L'insorgenza dei crampi non è legata ad una causa univoca, bensì ad un insieme di fattori predisponenti non ancora completamente chiariti.

COME EVITARLI?

Bisogna seguire una dieta sana ed equilibrata, che apporti nutrienti a sufficienza per l'esercizio fisico praticato. Assumere cibi ricchi di sali minerali (soprattutto potassio e magnesio), antiossidanti, calcio e vitamine del gruppo B.

CIBI RICCHI DI MAGNESIO

Gli alimenti sotto indicati risultano i cibi che contengono la più alta percentuale di magnesio:
verdura a foglia verde, come spinaci, bietole, biete coste ed erbette;semi di zucca al naturale;germogli di soia;frut…

DIMAGRIMENTO: non solo con l'attività aerobica

Immagine
Oggi vi parlo del dimagrimento, per sfatare un falso mito : non si dimagrisce solo con l'attività aerobica!
Infatti recenti studi hanno confermato che abbinando all'attività aerobica l'attività pesistica (cioè l'uso di pesi o di un carico) il muscolo cresce e prende il posto del tessuto adiposo, quindi del grasso.


Se si vuole dimagrire e mantenere la forma fisica bisogna quindi fare anche pesistica in quanto il muscolo aumentando di misura "mangia" il grasso circostante e continua a farlo anche ore dopo la fine dell'allenamento stesso, cosa che invece, facendo solo attività cardio (es.corsa o bicicletta )non succede perché i grassi si bruciano solo nel periodo di tempo in cui si sta facendo questo tipo di attività.

Per questo è importante che i soggetti a dieta associno all'attività aerobica l'uso di pesi.
Molta gente infatti non sa che la perdita di peso e la perdita di grasso sono cose diverse,  è importante capire che il dimagrimento è un processo …

CERVICALE: come sentirsi meglio

Immagine
Solitamente conosciuta come cervicale ma il suo reale nome é cervicalgia. È  il termine più appropriato per indicare un generico dolore al collo che si protrae per un periodo di tempo variabile. Nel mondo occidentale, la cervicalgia è uno dei disturbi muscolo-scheletrici più diffusi in assoluto, comprendente numerosissimi ed eterogenei sintomi di origine differente. La cervicalgia colpisce il tratto cervicale della colonna vertebrale, ovvero uno dei punti più vulnerabili del corpo umano: il disturbo viene percepito a livello di nervi, muscoli e vertebre del rachide cervicale. Ma quali sono le cause più comuni?
Recentemente si è stimato che questa tipologia di dolore colpisce maggiormente le persone che passano lunghi periodi di tempo seduti o davanti al computer, specialmente se lo schermo di questo è più basso rispetto al soggetto seduto.
Ma come si può fare per alleviare il dolore e cercare di incorrere il meno possibile a questa patologia?
Semplice....di seguito vi riporto una seri…

OSTEOPOROSI: prevenire facendo sport

Immagine
L’osteoporosi è una patologia degenerativa del tessuto osseo. Colpisce soprattutto donne in menopausa in quanto non producono sufficienti ormoni per mantenere salde le ossa e gli anziani.



COME PREVENIRE
Come fare per provocare meno danni e magari sfuggire a fratture delle ossa banali che potrebbero essere evitate con poco?
Ecco alcuni metodi per aiutarvi: forse non tutti sanno che alle ossa si ancorano i muscoli e che essi aiutano l’osso a mantenersi saldo. Per fare ciò bisogna rinforzare la muscolatura per questo è obbligatorio “fare sport”. Praticare sport nel momento in cui si è già affetti da osteoporosi va fatto con cautela ma non va assolutamente tolto. Esso infatti migliora lo stato di equilibrio e la massa muscolare.
Qualunque tipo di esercizio fisico praticato in modo continuativo funge da arma diprevenzione della malattia delle ossa fragili. È però indispensabile che si tratti di unesercizio attivo, dove cioè il muscolo ha una contrazione attiva e viene sollecitato meccanicamen…

MAL DI SCHIENA: come alleviare il dolore

Immagine
Vi è mai capitato di stare in piedi molte ore e alla sera avere un terribile mal di schiena nella zona lombare (zona bassa della schiena) ?
Ci sono molti motivi per cui spesso ci capita di avere mal di schiena ma non si sa mai come intervenire per alleviarne il dolore senza dover prendere spesso antidolorifici.
Oggi vi propongo alcuni semplici esercizi che fatti due volte al giorno, meglio se mattino e sera, vi aiuteranno a risolvere il problema.
Di seguito vi riporto 3 ottime metodologie di stretching per ridurre la tensione muscolare. Le posizioni vanno mantenute per almeno un minuto ciascuna.




Questi esercizi inizialmente vi faranno un pò male, ma non preoccupatevi, già dopo 30 secondi il muscolo inizia a ridurre la tensione e inizierete a sentire un senso di benessere. Nel caso in cui il dolore fosse acuto o aumentasse vi consiglio di contattare un'osteopata, essi infatti sono particolarmente indicati per queste tipologie di dolore.
Che aspettate? se avete male non esitate a co…

ARTROSI: Come curarsi con lo sport

Immagine
L’Artrosi è una patologia che consiste nella progressiva degenerazione del tessuto cartilagineo che avvolge le articolazioni. La prevalenza dell'artrosi è direttamente correlata all'età: dal quarantesimo anno di età e nella quasi totalità dei settantenni, con un picco di massima incidenza fra i 75 ed i 79 anni. L’artrosi è difficilmente prevenibile, ma si può controllare tramite un’azione combinata di più fattori. Oltre all’uso di medicinali, i cosiddetti FANS (Farmaci Antinfiammatori Non Stereoidei) è consigliato fare attività fisica e nel caso in cui il dolore sia acuto non smettere ma limitarla momentaneamente. Infatti molti pensano che la cosa migliore se si avverte molto dolore è di eliminare l’attività fisica, non sapendo che in realtà si ottiene una velocizzazione degenerativa della cartilagine provocano ulteriori danno. Per chi è affetto da artrosi le discipline che vengono proposte sono attività aerobiche basso impatto come nuoto dove il peso del corpo non grava sulla…

Quanto è importante lo sport?